Benvenuti all'Hotel Nido dell'Aquila, alle pendici del Gran Sasso d'Italia.

C'era una volta una villa di montagna, un rifugio accogliente ideale per allontanarsi dal caos cittadino e dalla routine quotidiana, divenuto albergo per ospitare chi ha voglia di riscoprire il contatto con la natura incontaminata, conoscere luoghi ricchi di tradizioni, fare sport e lasciarsi avvolgere dai paesaggi silenziosi che lo circondano.

Come raggiungerci

Il Nido dell'Aquila è a 10 minuti dall'Aquila, facilmente raggiungibile dall'autostrada A24 Roma-L'Aquila-Teramo.

Nei dintorni...

Natura e storia del territorio circostante.
Natura e storia del territorio circostante.

Lo sapevi che...

  • Papa Woityla ha alloggiato nella nostra suite.

  • Mussolini è stato prigioniero sul Gran Sasso nel 1943.

  • L'altopiano di Campo Imperatore, le rocche e i paesini abruzzesi fino a L'Aquila, sono stati scelti come set naturali di film classici come "Il deserto dei Tartari", "La strada", "Continuavano a chiamarlo Trinità", "Il ritorno di Don Camillo", "Il nome della rosa", "Ladyhawke", "San Francesco e Milarepa", "Così è la vita", "Il viaggio della sposa", fino ai più recenti "L'orizzonte degli eventi", "Il posto dell'anima e Viva l'Italia."

  • Elisa e i Negrita hanno scelto il Gran sasso per girare i videoclip dei loro brani "Eppure sentire" e "La tua canzone".